La biblioterapia in restrizione

  • portfolio-biblioterapia-in-restrizione

Leggere, finestra aperta,
ovvero la biblioterapia in restrizione

Barbara Rossi (a cura di)
ed. La Vita Felice 2011

Ci sono più tesori in un libro che in tutti i covi dei pirati dell’Isola del Tesoro… e meglio di ogni altra cosa, puoi goderti queste ricchezze ogni giorno della tua vita. Walt Disney

Può la lettura essere occasione di crescita personale?
Può la lettura cambiare la vita?

È quello che si chiedono gli autori, interrogandosi sui significati del leggere. È un coro di voci a testimoniare il potere del libro, così come vissuto in prima persona e percepito negli altri. Ai tempi dei Romani, ad esempio, ci furono liberti che si riscattavano con il lavoro culturale. Forse anche oggi, allora, grazie alla lettura, possono esserci percorsi per liberarsi dalla schiavitù di abitudini, di circoli viziosi del fare e del pensare?

La lettura è l’acqua dell’anima.
Una persona che per svariati motivi ha l’anima inaridita, leggendo un buon libro, si sente rifiorire dentro. (Aniello, Laboratorio di lettura)
Io non leggo per non essere influenzato! (dice un partecipante all’inizio del Laboratorio di lettura.)

Un libro per le persone detenute, per chi è metaforicamente carcerato, per gli operatori, per i lettori, per chi ne vuole sapere di più sulla forza di un libro, quando è letto libera-mente, con piacere.

Indice

p.5 Prima prefazione, di Sergio Angeletti

7 Seconda prefazione, di Giacinto Siciliano

Leggere, finestra aperta ovvero La biblioterapia in restrizione

11 Introduzione, di Barbara Rossi

13 Parte I – Alcune considerazioni sulla biblioterapia in restrizione

39 Parte II – Leggere e scrivere in carcere: le testimonianze dei
partecipanti ai laboratori di lettura e scrittura creativa, e di altre persone detenute avvicinate alla lettura/scrittura

91 Parte III – Leggere e scrivere in carcere: testimonianze ed esperienze degli operatori, dei volontari, degli ospiti di Milano-Opera

111 Parte IV – In collegamento con L’Aquila

141 Parte V – Approfondimenti: esperienze di lettura in altri carceri e altri contesti di restrizione in cui la lettua si rivela occasione di…

171 Parte VI – Connessioni

209 Postfazione di Amerigo Fusco

213 Bibliografia

215 Profilo degli autori che hanno partecipato a questo viaggio

223 Ringraziamenti

In vendita on line e in libreria. Il ricavato andrà a sostegno del progetto Leggere Libera-Mente, attivo presso la Casa di Reclusione di Milano-Opera dal 2008 (www.leggereliberamente.it).